Filippo Vignato Quartet 2018-02-01T10:42:53+00:00

Filippo Vignato Quartet

da sx: Mattia Magatelli, Attila Gyárfás, Giovanni Guidi, Filippo Vignato

Musicisti

Filippo VignatoTrombone, filters, electronics
Giovanni Guidi Pianoforte
Mattia MagatelliContrabbasso
Attila GyarfasBatteria

Il Quartetto

Filippo Vignato riunisce, per questo nuovo quartetto acustico, alcuni tra i più sensibili musicisti creativi della nuova generazione: Giovanni Guidi al pianoforte, Mattia Magatelli al contrabbasso e il batterista ungherese Attila Gyarfas. 

Il risultato è una musica luminosa, che prende vita dall’apparente contrasto tra una scrittura profondamente lirica e una naturale tensione verso l’improvvisazione astratta, dove convivono melodie di ampio respiro e vorticosi climax che riportano alle avanguardie europee del secolo scorso.

Attraverso l’eloquenza concessa da musicisti dalle forti capacità interpretative e sempre attenti a mantenere costante il livello di dialogo e ascolto reciproco, il quartetto cerca una dimensione narrativa allo stesso tempo tesa e distesa, fatta di silenzi e densità che si compenetrano e reinventano di continuo.

Nel settembre 2017 viene pubblicato ‘Harvesting Minds’ (Cam Jazz), primo album di questa formazione e secondo come leader per Filippo Vignato dopo Plastic Breath (Auand 2016).

Le atmosfere elettriche dell’album d’esordio sono solo apparentemente distanti dai suoni più

asciutti di Harvesting Minds: nel passaggio tra le due opere emergono una nitida visione musicale ed una profonda identità artistica, che tracciano un percorso coerente ed in evoluzione.

Album

Plastic Breath Cover

Harvesting Minds

 

Media

Live @ La Tenda